BIBLIOPOLIS, EDIZIONI DI FILOSOFIA E SCIENZE
Via Arangio Ruiz 83-80122 Napoli-Italy
Telephone +39-081-664606
Fax +39-081-7616273


La logica nel pensiero antico, Atti del colloquio, Roma, 28-29 novembre 2000, a cura di M. Alessandrelli-M. Nasti de Vincentis, pp.302, 2009
ELENCHOS 52
ISBN 978-88-7088-585-9 € 30

Il presente volume raccoglie i contributi presentati al Colloquio La logica nel pensiero antico (Roma, 28-29 novembre 2000). Esso intende documentare, attraverso alcune sue salienze, la possente e variegata riflessione greco- romana sullo statuto epistemico, normativo e metodologico della logica. Il percorso tematico dei saggi qui riuniti si snoda lungo un arco temporale che va da Platone a Boezio, passando per Aristotele, Euclide, Crisippo e Galeno. Si possono apprezzare, seguendo tale percorso, alcuni frutti dell’impiego, in sede storico-ermeneutica, dell’interazione della logica con le scienze cognitive e del linguaggio, con l’epistemologia più o meno naturalizzata e con la cosiddetta logica della scoperta.

INDICE
Mauro Nasti de Vincentis: Premessa p. 9
Francesco Ademollo: Un'interpretazione del Cratilo di Platone » 15
Fabio Acerbi: Osservazioni sulle origini aritmetiche della teoria aristotelica del sillogismo » 75
Luca Castagnoli: Sunàrtesis crisippea e tesi di Aristotele » 105
Mauro Nasti de Vincentis: Dalla tesi di Aristotele alla tesi di Boezio: una tesi per l'implicazione crisippea? » 165
Anna Maria Schiaparelli: La fallacia della composizione e della divisione in Aristotele e in Galeno » 249
Indici » 279


[Homepage]